New York Ecobio

Da quando uso cosmetici interamente naturali, nei miei viaggi all’estero, oramai mi piace spulciare nel settore della cosmesi del luogo di destinazione. L'ho fatto, ad esempio, per Parigi e Londra,
Anche se oramai è passato un anno da quando sono stata a New York, ho pensato di pubblicare questo piccolo reportage cosmetico adesso, visto che magari qualcuna di voi farà un viaggio estivo oltreoceano.



Recensione Antiox Concentrate & Prodigious Helix Serum di Eterea Cosmesi


Lo confesso, ho sempre molti dubbi sulle aziende che si lanciano sul mercato mandando prodotti in massa alle blogger.  La controprova per me è aspettare che passi "l'onda" e verificare quanto un prodotto diventi poi un #compratoericomprato (tag che ho lanciato un po' contro la politica delle novità a tutti i costi e anche per verificare i prodotti interamente naturali veramente validi e amati dalle consumatrici.). Pertanto, visto che dopo il primo invio di novità a spam, confrontandomi con diverse persone, mi è sembrato che alcuni prodotti di Eterea Cosmesi Naturale potessero avere una loro validità e potessero essere di mio interesse, approfittando di una scontistica random (visti i prezzi decisamente alti del brand che non va quasi mai in sconto sui siti, anche se si ha un codice sconto per tutte le marche di un e-commerce), ho voluto dare loro una chance, scevra da condizionamenti, autoregalandomi o facendomi regalare alcune referenze.

In foto vedete i primi due che ho acquistato e che, avendo oramai già finito (li avete visti nelle IG stories), posso recensire "all'ultima goccia" dopo diversi mesi di utilizzo.



Premetto che anche se il titolo di questo post rimanda ad una specie di confronto, in realtà questi due sono prodotti diversi fra loro e con funzioni diverse, quindi non stiamo parlando di una confronto fra due prodotti della stessa tipologia (a parte il fatto che sono due sieri), ma sia per consistenza (l'Antiox è quasi una emulsione, mentre il Prodigous è un gel trasparente un po' denso), sia per scopo della formulazione (l'Antiox è un antiossidante per tutti i tipi di pelle, da utilizzare anche sotto il solare di giorno, mentre il Prodigious è un prodotto decisamente per pelli mature e, avendo bava di lumaca che contiene naturalmente acido glicolico personalmente ho preferito usarlo alla sera).
Detto questo entriamo nel cuore della mia recensione.


Le maschere viso di Biofficina Toscana: quale scegliere?

All'ultimo Sana 2018, anche Biofficina Toscana si è lanciata nella creazione di maschere per il viso, ma, pur seguendo una "moda" del momento,  lo ha fatto nello stile delle "biofficine", cioè ok il marketing, ma in linea con le politiche aziendali. 
(Sulla mia polemica sul Sana 2018 potete leggere i seguenti articoli: https://esidaruc.blogspot.com/2018/09/sana2018parte1.html


Ecco quindi tre maschere in argilla e tre in tessuto che riprendono gli ingredienti chiave delle principali linee di Biofficina Toscana che, come vi ho spiegato anche altre volte, nel formulare i propri prodotti, parte sempre, nell'ideazione, da una pianta o fiore o frutto di aziende agricole delle terre toscane, quindi a km zero.

Linea capelli rinforzante alla spirulina di Gyada Cosmetics

E' stata la mia routine capellifera di tutto quest'inverno (alternata a poco altro): la linea capelli rinforzante all'alga spirulina di Gyada Cosmetics.  Questo ingrediente è ricco di sali minerali, vitamine e aminoacidi e promette di rinforzare i capelli dalle radici alle punte.
Quando ho fatto io l'acquisto, ho scelto di prendere shampoo, balsamo e impacco, per testare l'efficacia dei prodotti di base.
In quel periodo c'era in commercio anche un siero e poi sono usciti uno scrub/cowash e una crema styling modellante. Attualmente quindi la linea si compone, in tutto, di 6 referenze.



Tutti i nuovi mascara Couleur Caramel a confronto: Backstage, Structurant, Revolution

L’azienda francese Couleur Caramel, nell'ultimo anno, ha lanciato sul mercato diverse referenze di mascara, alcune anche in edizione limitata (forse proprio per cercare di capire quale sia il prodotto migliore da mettere poi nella collezione permanente?).
Se avete l'imbarazzo della scelta siete sull'articolo giusto!
Avere avuto la fortuna di averli ricevuti da Hps Milano (che ringrazio di cuore per la fiducia accordatami) mi permette, infatti, di scrivere un confronto che spero possa esservi utile, qualora voleste scegliere di acquistarne uno, visto che sono tuttora reperibili.

INSTAGRAM @esidaruc