Post truccoso: makeup estate 2018

E' da tanto tempo che non scrivo un post truccoso e d'estate, forse perché i miei trucchi si riducono a pochi prodotti, tanti quanti entrano in una pochette, mi capita spesso di scriverlo.
Nonostante io guardi con ammirazione i makeup estivi delle MUA o di altre blogger, quelli che vanno dal verde al bronzo, all'argento e oro, il mio diventa davvero essenziale.
Del resto l'essenzialità è diventato anche il mio leitmotiv dell'estate, già da un po'.
Anni fa il mio beautycase in vacanza conteneva almeno due o tre prodotti per tipologia (almeno tre matite occhi, due blush, tre-quattro rossetti etc.) per variare in base all'abbigliamento e alle serate.
Il risultato era una valigia più pesante e almeno l'ottanta per cento di prodotti makeup inutilizzati.
Per questo, ho capito che conviene"viaggiare leggera" anche perché:
-Se si va al mare, l'abbronzatura già "veste" il viso di per sé. La sera poi fra doccia, capelli e applicazione del doposole, non resta molto tempo per prepararsi per la cena o l'uscita dopo cena, (si dovesse anche andare a ballare basta un gloss e un illuminante).
- Se si va in montagna, il look è tendenzialmente sportivo e la sera si preferisce trovare tempo per un massaggio ai piedi anziché stare "tre ore" in bagno a fare uno smokey eyes
- Se si va in giro per città d'arte, tanto più se si raggiungono in aereo,  il bagaglio a mano deve essere leggero e l'abbigliamento da turista consente al massimo di portarsi un vestito elegante al quale abbinare una unica soluzione di makeup
L'anno scorso il mio post truccoso era dedicato anche alla base viso.
Stavolta non la vedrete in foto perché anche quest'anno prevede per la maggior parte il medesimo fondo minerale PHB con spf 30 (che contiene un ingrediente oramai bandito per legge in polvere libera, l'ossido di zinco, ma mi pare che sia ancora una questione controversa, visto che PHB, come altre ditte che producono trucchi minerali, non ha cambiato formulazione. Questo è un fondo minerale, ma compatto, quindi per ora ho scelto di continuare ad usarlo, anche perché mi ci trovo bene.)
Ho deciso poi di concentrarmi nel parlarvi più di altri trucchi,  avendo acquistato diverse cosine in questi mesi quindi di fatto questo è anche un post sulle novità che sto usando e sui miei prodotti preferiti del periodo.

Lip Balm e Lip Colour_Burt's Bees

Voi dovete sapere che da anni utilizzo e apprezzo i prodotti di Burt's Bees.
Li conoscete?

Prodotti Douglas Naturals_prime impressioni

Nelle profumerie Douglas esiste una linea interna di prodotti interamente naturali chiamati appunto Douglas Naturals. Francamente non lo sapevo, l'ho scoperto per caso entrando in un negozio fisico di questa catena di profumerie.

Shampoo e Bagnodoccia Mele Renette_Dottor Nicola Farmacista


Qualche anno fa, in vacanza in Valle D'Aosta, scoprii per caso i prodotti per il corpo alle mele renette del Dottor Nicola Farmacista. Mi colpirono subito per l'inebriante odore di mela, così buono e rilassante, avvolgente e persistente sia sul corpo che sui capelli.
Da quel momento in poi associo questo odore, del tutto naturale e non artificiale, alla montagna, al legno delle case tipiche di quei posti, al freddo della neve, ma anche all'aria pulita delle giornate estive. Non ho mai provato nulla di simile. Ma facciamo un passo indietro.

Paola Chessa, ovvero Giada Distributions


"Scegli un lavoro che ami, e non lavorerai mai, neanche un giorno della tua vita". Confucio