Day & Dream Complex di Hino Natural Skincare



Raramente parlo di creme viso e anzi post dedicato per spiegarne i motivi (nel frattempo l'ho scritto, clicca qui), ma, da quando la mia pelle è tornata praticamente "normale" (anche se resta  sempre in bilico e devo fare molta attenzione a trattarla bene), scelgo pochissimi prodotti e, se devo fare un piccolo investimento, lo faccio nelle creme viso (che però uso sempre una alla volta e nel lungo periodo). 
Da pochissimo tempo, Hino Natural Skincare, azienda che ho avuto modo di conoscere tramite Skineco e i cui prodotti ho avuto modo di testare grazie ad un contatto diretto con la la dott.ssa Mikol Bettella di Green Remedies S.p.A. (troverete un post dedicato e diverse recensioni prodotti nel blog se andate alla ricerca per parole chiave),  si è completamente rinnovata.
E' uscita con un nuovo sito (finalmente con la lista di tutti i rivenditori che prima non c'era), ha tolto alcuni prodotti dal commercio, ha riorganizzato quelli esistenti in due linee ("pro balance" e "pro solution", completamente rinnovate anche nel packaging), ne ha lanciati alcuni nuovi (Washing gel impurity, Shower Body Silk, Day & Dream Complex e Milèidi) e, infine, ha aggiustato anche qualche profumazione di alcuni prodoti, rimanendo comunque fedele solo a fragranze in linea con i disciplinari di ICEA.
Fra le nuove referenze, da ottobre sto usando  la Day & Dream Complex, un prodotto giorno-notte che ho acquistato appena uscito in commercio dal sito della Farmacia Igea, uno store online che, oltre a farmaci da banco, integratori e prodotti di farmacia, vende anche molte marche ecobio e/o di ingredienti completamente naturali (per capirsi, vende anche i prodotti di Latte e Luna).
La Day & Dream Complex viene indicata come adatta a pelli molto secche e questo potrebbe trarre in inganno chi, come me, ha sempre pensato di avere una pelle diciamo "mista", ma le aziende, si sa, devono poter classificare le creme per tipologia di pelle e secondo dei criteri anche di marketing. 
Da un lato, è vero che è una crema certamente ricca, ma non nel senso comune del termine.
Ad esempio,  io non ho una pelle "secca"(se si intende di quelle che soffrono di secchezza, pellicine e non hanno lucidità e punti neri), direi invece di avere una pelle che facilmente squilibra il suo stato idrolipidico: tende a perdere acqua pur avendo qualche oleosità in alcune zone, in un equilibrio sempre precario tra parte acquosa e grassi (le due componenti essenziali per un corretto equilibrio idrolipidico della pelle affinché stia in salute). 
Per questo, questa crema che trovo molto ben bilanciata e che ha un alto potere idratante mi sta piacendo moltissimo: sulla mia pelle non risulta affatto pesante, non la lascia unta e, soprattutto adesso nella stagione fredda,  il mio viso "beve" il prodotto. Al mattino, dopo averla applicata, riesco tranquillamente a truccarmi (sto usando però solamente fondo minerale e raramente fondo liquido, proprio per beneficiare solamente degli effetti della crema, senza andare a sovrapporci altri oli o sostanze comunque presenti in un buon fondotinta ecobio). Alla sera, riesco a metterla sul viso e andare a dormire svegliandomi l'indomani con la pelle bella luminosa e compatta. 
Ovvio che i punti neri restano e anzi, nel primo periodo di applicazione di questa crema, erano anche un pochino aumentati, ma poi la pelle si è stabilizzata: ci sono ma sono più piccoli e fuoriescono spontaneamente. Comunque, riguardo alla questione punti neri,  sono sempre più convinta che i miei derivino da un principio di ossidazione (oltre che di genetica). Se volete leggere il mio ultimo post sui punti neri vi rimando all'articolo nella rubrica-diario "cura della pelle".
Veniamo quindi all'analisi dell'INCI, preso dal sito dell'azienda:
AQUA, ETHYLHEXYL PALMITATE*, CETEARYL ALCOHOL*, DICAPRYLYL ETHER*, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE*, ARGANIA SPINOSA KERNEL OIL**, OLEA EUROPAEA OIL UNSAPONIFIABLES*, CETYL ETHYLHEXANOATE*, GLYCERIN*, PERSEA GRATISSIMA OIL**, CETEARYL GLUCOSIDE*, BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER**, PASSIFLORA INCARNATA EXTRACT**, TOCOPHEROL*, PANTHENOL, SODIUM STEAROYL GLUTAMATE*, CITRIC ACID, MAGNESIUM ALUMINUM SILICATE*, ORYZA SATIVA BRAN OIL*, XANTHAN GUM*, ECHINACEA ANGUSTIFOLIA EXTRACT**, CITRUS AURANTIUM DULCIS PEEL EXTRACT**, HELIANTHUS ANNUUS SEED EXTRACT**, HYDROGENATED COCONUT OIL*, POTASSIUM ASCORBYL TOCOPHERYL PHOSPHATE, CAMELLIA SINENSIS LEAF EXTRACT**, ABIES PECTINATA BUD EXTRACT*, SEQUOIADENDRON GIGANTEA BUD EXTRACT*, PINUS PINASTER EXTRACT*, FRAXINUS EXCELSIOR EXTRACT**, RIBOFLAVIN, RESVERATROL*, GARDENIA TAHITENSIS FLOWER*, PARFUM***, LONICERA CAPRIFOLIUM EXTRACT*, LONICERA JAPONICA EXTRACT*, BENZYL ALCOHOL, DEHYDROACETIC ACID, SODIUM BENZOATE, POTASSIUM SORBATE, BENZYL SALICYLATE°.
*Materia prima di origine naturale **Materia prima biologica certifi cata ***Fragranza certificata ICEA °Naturalmente presente nella fragranza
Questa crema viso contiene pregiati burri e oli che mantengono la pelle idratata e tonica (burri di Karitè e di Monoi; olii di Crusca di Riso, di Argan, di Avocado, ). Come costituenti attivi, ci sono Resveratrolo, Vitamina B2, Pantenolo e Proantocianidine da Pino Marittimo. In particolare, il Resveratrolo e le Proantocianidine sono potenti antiossidanti; mentre "la Vitamina B2 e il Pantenolo, coinvolti nel metabolismo energetico delle cellule, sostengono il rinnovamento cellulare, per restituire tono alla pelle". Infine, troviamo anche pregevoli estratti di Pino marittimo, di Passiflora e di Tè Verde. Da notare poi che, come la maggior parte dei prodotti di Hino Natural Skincare (se non addirittura tutti- non ho ricontrollato, scusatemi-), anche questo contiene il "complesso gemmalife" ottenuto a partire dagli estratti di gemme di Sequoia gigante, Frassino e Abete bianco "noti in gemmoterapia per l’azione di contrasto dei processi di invecchiamento, l’azione depurativa e quella rimineralizzante".
Questa è una crema che va bene sia per il giorno che per la notte. 
A dire il vero, io la sera, da diversi anni, ho sempre messo solamente un siero o alle volte anche nulla ma con questa crema (e anzi già da quella di Fantastika di cui vi parlerò più avanti, anche se è un post che mi è rimasto in sospeso da mesi), mi sto riabituando ad usare una vera e propria crema anche la sera. Evito di metterla solamente quando sono molto stanca o magari prima del ciclo perché preferisco ogni tanto lasciare la pelle libera di notte di rigenerarsi da sola.
Come accennavo all'inizio del post, ho acquistato la Day & Dream Complex sul sito della Farmacia Igea: l'ho presa con il 10% di sconto, quindi 34,92 anziché 38,80 per 50ml di prodotto. 
Mi rendo conto che è un prezzo alto (e lo è anche per le mie tasche), ma la crema viso è l'unico acquisto costoso di skincare che mi concedo.
La confezione aireless e la qualità del prodotto per cui, per tutto il visto, ne bastano veramente due "zic",  fanno sì che sono già da tre mesi che uso questa crema con soddisfazione e penso che arriverò tranquillamente a fine febbraio. Quindi, a ben pensarci, il costo viene"ammortizzato" nel tempo e nell'uso costante. La confezione è bianco opaco, ma non tende a macchiarsi, il flacone è compatto e mi piace molto, l'erogatore aireless è comodissimo. L'unica nota stonata è che, avendo un flacone che non è trasparente (come, invece, quelli di Domus Olea Toscana), non si capisce quanto prodotto vi rimanga all'interno e quando la confezione sta per svuotarsi (e quindi è il caso di doverla riacquistare), quindi penso che quando la crema finirà, purtroppo me ne accorgerò di botto, un giorno che non ne uscirà più.
Day & Dream Complex è un ottimo prodotto!


Ecco qui il nuovo sito di Hino Natural Skincare: http://www.hinoskincare.com/

Ho dimenticato di dirvi che il prodotto, come tutti i prodotti di Hino, è nichel tested.
Qui sotto ho fatto una foto della consistenza della crema (uno zic e mezzo) che, come vedete, risulta soffice, né troppo liquida né troppo compatta.






Nessun commento