Francesca Capriglione, ovvero Latte e Luna



"Scegli un lavoro che ami, e non lavorerai mai, neanche un giorno della tua vita". Confucio

Sono davvero felice del fatto che Francesca Capriglione abbia finalmente raccolto la mia proposta di intervista per questa rubrica dedicata non tanto a cosa ma a chi c'è dietro un'azienda.
Francesca è stata così impegnata nell'ultimo periodo (per fortuna!) che non ci speravo più, ma ci tenevo ad avere il suo contributo sul blog perché Latte e Luna cosmesi ecodermacompatibile, l'azienda di cui lei è titolare, rappresenta per me una delle prime aziende che ho scoperto nella mia avventura nella cosmesi interamente naturale e anche il primo contest che ho vinto.


Ora i suoi prodotti godono di una certa fama  e successo nel settore, ma quando iniziai ad apprezzarli io, erano praticamente sconosciuti. Ho avuto la fortuna di poter testare quasi tutto e spesso Francesca mi fa provare anche campioncini soprattutto delle nuove uscite, anche se, come sa chi mi segue, i prodotti di Latte e Luna che amo di più sono sono due, in particolare:
- la pomata Prima pelle al 30% che è stato il mio salvavita qualche anno fa e di cui troverete numerose tracce in diversi post che ho scritto perché è uno di quei prodotti che non può mai mancare in casa (recentemente è stata creata anche la versione stick che è nichel tested come, mi ha confermato Francesca, "tutta la linea prima pelle è nichel test dallo stick al barattolo non c’è variazione di formula!")
- lo stick dopo puntura (anch'esso nichel tested) che è un altro salvavita contro le punture di insetti (zanzare, pappataci) ed è stato fra i miei prodotti top 2017 perché è davvero efficace anche sui brufoletti.

Se c'è una cosa che sta emergendo da queste interviste è che, in fondo, anche da poche risposte, si evince qualcosa della personalità e dello spirito che è alla base di un'azienda, vero?
Da quelle di Francesca, secondo me, emerge l'assoluta genuinità della persona che è poi anche quella dei suoi prodotti che rappresentano davvero quello che Latte e Luna è: un "opificio artigianale di cosmesi naturale" (fra l'altro, a conduzione familiare).

Ecco quindi la quarta intervista della mia rubrica e buona lettura:-)

Quale è il tuo prodotto cosmetico preferito?
Non per essere autoreferenziale ma è Prima pelle 30%. Questa è una crema che esiste ancor prima di Latte e Luna e l’autoproducevo per affrontare tutte le esigenze della mia pelle con un solo prodotto.
Quello che dico sempre è che con prima pelle posso farci tutto, anche il caffè la mattina :-) ma la cruda veritá é che sono una pigra terminale.

E il tuo prodotto make-up?
Non rinuncerei mai al marker per le sopracciglia in pasta. Anche quando esco struccata non posso proprio farne a meno!

Quale è la tua attuale skincare?
Considerando la mia pigrizia e le esigenze basiche della mia pelle utilizzo solo l’olio detergente Pure Clean in combinazione con Pezzolinda e/o spazzolina e Prima pelle 30%.

Come è nata la tua passione per la cosmesi naturale?
La mia “avventura” con la cosmesi naturale inizia con l’autoproduzione del sapone grazie all’aiuto di una amica cara. Non stavo cercando di produrre un cosmetico, in realtà ero incuriosita dalla trasformazione della materia, e da come questa riuscisse a trattenere al suo interno qualcosa di me, e del mio sentire. Poco dopo ho iniziato a scoprire e riconoscere le erbe officinali autoctone dei territori che frequentavo. Dall’osservarle, a raccoglierle e trovare il modo di utilizzarle il passo è stato davvero molto breve. Ero ipnotizzata dal loro potere, non solo fitototerapico, ma soprattutto da come riuscivano a connettermi con la Terra. È stata una folgorazione scoprirmi parte di un mondo così semplice e così complesso, ma sempre perfetto, in cui la cura di sé rappresenta molto più di una corretta routine cosmetica e la pelle diventa un’estenzione di me stessa. 

Quando hai deciso di farne un mestiere e perché?
È stato un confluire di eventi, situazioni e predisposizione personale. Come dire: i tempi erano maturi!
Il mio primo unguento in quegli anni si era trasformato declinandosi, evolvendosi, diventando ogni volta più leggero, più versatile e semplice da usare. Avevo iniziato a sperimentare e studiare e la mia domanda ricorrente era: una persona abituata alla cosmesi tradizionale, e quindi a base d’acqua, potrebbe mai usare una crema anidra nello stesso modo?
Sette anni fa, quando ho preso il primo laboratorio, mi sentivo una folle in preda alla follia, sul cornicione di un grattacielo, a guardare le nuvole!
Non conoscevo il mercato e non sapevo cosa volesse dire avere un’azienda (senza parlare della gestione amministrativa), ma di una cosa ero certa, ieri come oggi, di avere un prodotto che passando dalla pelle poteva arrivare dritto al cuore. 

Cosa non manca mai nella tua lista della spesa? 
Nella mia spesa c’è sempre qualche pacco di riso. Il mio preferito è il vialone nano, dai chicchi piccoli e rotondi, rimane morbido in cottura; e frutta fresca, soprattutto banane e mandarini in inverno ed uva e pesche d’estate.

Le tue tre aziende ecobio preferite?
Tra le mie aziende preferite ci sono sicuramente Biofficina Toscana e Bio Marina e Ricaricando per l’haircare e Couleur Caramel per il make up... (Lalei però è un nostro pezzetto di cuore!*)

I tre blog o canali youtube di cosmesi che segui di più?
In realtà il tempo è veramente poco. Per lavoro ci sono diversi forum che seguo come No non sense cosmethic e Sai Cosa ti spalmi, così come le review delle bloggers che collaborano con noi! Quando però ho bisogno di staccare la spina dalla cosmesi mi diverto guardando altri canali YouTube (ma mi vergogno troppo a dirvi quali!!).

Tratto distintivo della tua azienda?
Siamo un’azienda di “sostanza”, con pochi fronzoli, sempre diretti e trasparenti. Il punto cardine da cui tutto si muove è la PELLE e le sue esigenze. Ovviamente le affrontiamo dal nostro punto di vista: preservare, proteggere e soprattutto mettere sempre la pelle in condizione di espletare al meglio le sue funzioni perfette.
Il nostro motto è POCO, BUONO e QUANTO BASTA.

INCI o certificazione?
La mia risposta è sicuramente INCI!! Anche se capisco che un bollino possa dare la possibilità ad un consumatore di tutelarsi negli acquisti senza dover fare lo sforzo di leggere ciò che compone il cosmetico, non è abbastanza, soprattutto alla luce di una regolamentazione ancora poco unificata e con troppe scappatoie esistenti.

Cosa sognavi di fare da grande?
A 5 anni sognavo di fare la stilista, poi la scrittrice… 

Il tuo motto di vita?
Sono cresciuta con due frasi che mio padre ripeteva sempre: la prima è “nella vita cerca chi è meglio di te e pagagli da bere” e la seconda è “chi non mangia ha già mangiato”... due grandi verità!!



___________________________________________________________
Latte e Luna Cosmesi Ecodermocompatibile
Prodotta e distribuita da Derma Viridis sas
Via dei Bonificatori,12 - loc. B.Vodice - 04016 Sabaudia LT
tel: +39 07731646418 | info@dermaviridis.it
___________________________________________________________

*Per chiarezza, Lalei viene prodotta conto terzi da Francesca nel sul suo laboratorio


VUOI LEGGERE LE ALTRE INTERVISTE? CLICCA QUI

6 commenti

  1. Stringata ma rappresentativa questa intervista. Nonostante questi prodotti mi attirino da tempo, fino ad ora non ho mai acquistato nulla, però visto che sto cercando un olio o burro detergente penso proprio che potrei cominciare con l'olio detergente pure clean e la prima pelle. Vado subito a vedere INCI e rivenditori. Cmq nella scelta tra INCI e certificazione direi anch'io INCI sembra ombra di dubbio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La logica di queste interviste è che non siano eccessivamente lunghe. Sì dovresti provare Latte e Luna però fatti consigliare la routine più adatta alla propria condizione di pelle perché la prima pelle c'è al 30% con effetto barriera, ma anche al 10% più leggera, ad esempio. Grazie per essere passata di qui;-)

      Elimina
  2. Una bella intervista, e del resto da Francesca non mi aspettavo nulla di meno.
    Adoro Latte e Luna e Prima Pelle 30% è il mio salva-faccia.

    RispondiElimina
  3. Intervista semplice ma densa di significato! Latte e Luna è un brand che tengo d'occhio da un bel po' di tempo! Ho provato numerosi campioncini, in diverse occasioni e per varie problematiche... non hanno mai deluso!!! Anzi!!! Grazie per queste righe che hai scritto! Federica

    RispondiElimina