Dr Hauschka edizione limitata makeup

Raramente scrivo post con ultimi acquisti, oramai gli "haul" preferisco postarli eventualmente su Instagram (per chi ancora non lo sapesse, ho un profilo da pochi mesi: @esidaruc) e lasciare il blog come luogo di approfondimento. Tuttavia, dell'oggetto di cui sto per parlarvi, ho voluto scrivere un articolo specifico perché è un ri-acquisto molto gradito e anche la scoperta di un posto dove potrete avere uno sconto significativo.
Nel 2016 Dr Hauschka, marca tedesca di skincare e makeup interamente naturale, oramai stranota anche in Italia, era uscita con un'edizione limitata di trucchi.
In questa, era stata proposta una trousse "trio" con due ombretti (di cui uno è praticamente un'illuminate) sui toni del rosa e un ombretto marrone opaco.
In realtà,  forse pochissime se lo ricordano, anche perché all'epoca Dr Hauschka non era così in voga in Italia, ma questa palette  è, in realtà, una ri-proposta: era già uscita identica in un'edizione limitata che io acquistai e  recensii in uno dei primi post su questo blog (le foto allora erano ancora peggio di quelle di adesso hihihi). 


All'epoca mi era  piaciuta tantissimo almeno per tre motivi:
  • la confezione piccola con specchietto comodissima per essere portata in borsetta
  • i colori primaverili che danno un aspetto fresco e sono stupendi su occhi marroni
  • la possibilità di utilizzare i colori più chiari creando un blush luminoso e quindi potendo, con un'unica piccola palette, creare un intero look-make-up viso-occhi (ottima soluzione quando si è in viaggio)
L'ho consumata tantissimo (a dx in foto la vecchia confezione), ma non a sufficienza  per terminare il contenuto entro  la data di scadenza del  "consumare preferibilmente entro...". Si può ovviamente utilizzare il prodotto anche oltre questa data, se conservato in un certo modo (lontano da fonti di calore, evitando contaminazioni batteriche, ripulendolo e cercando di non bagnare le cialde), ma conviene sempre verificare odore e consistenza e, a mio parere, non spingersi oltre un tot tempo. 
Nella mia esperienza, infatti, con i trucchi del Dr Hauschka,  anche con i mascara e fondotinta, ad esempio, ho riscontrato che, essendo veramente interamente naturali, sono davvero molto più delicati di altri di altre marche e quindi,  tendono ad andare a male con grande facilità.
Tuttavia, all'epoca, mi era piaciuta talmente tanto questa palettina che, anche se oramai era da buttare (del resto è molto difficile consumare fino in fondo le cialde di qualsiasi ombretto...), l'avevo conservata perché mi ero affezionata e perché comunque lo specchietto da borsetta è molto comodo: sufficientemente grande per specchiarsi senza avere la sensazione di guardare la propria faccia modello francobollo :-)
(Da notare che la data di scadenza indica  indica la presumibile durata del prodotto a confezione chiusa; mentre poi, nelle aziende non tedesche, c'è anche un PAO che indica, invece, la deperibilità del prodotto, a confezione aperta. )

Come potete vedere in foto, confrontata alle dimensioni di un Rossetto Purobio, è praticamente poco più lunga.

Avevo visto che nell'ultima edizione limitata della primavera 2016 era uscita di nuovo questa adorata palette, ma non avevo ceduto all'acquisto visto che il prezzo di listino era troppo alto per le mie tasche in questo periodo: €34.
Giorni fa, invece, mi sono ritrovata per caso in una farmacia di Roma (più avanti vi metto le indicazioni), dove vendono anche i prodotti Dr Hauschka e Purobiocosmetics e dove ho trovato uno sconto consistente e perciò ho ceduto e l'ho riacquistata a circa 23€ (a sx in foto la nuova confezione).
Fra l'altro, in questa farmacia organizzano anche delle giornate informative con la consulente del Dr Hauschka, che, secondo me, sono il modo migliore per avvicinarsi all'utilizzo di questi prodotti senza rimanere deluse: essendo in qualche modo "curativi "e lavorando in sinergia fra di loro, necessitano di essere utilizzati in un'intera skincare basata su un'attenta analisi della propria pelle.
L'assoluta qualità dei prodotti di quest'azienda storica è indubbia, anche solo per il fatto che è sul mercato da ben prima del cosiddetto "boom dell'ecobio": produce prodotti a base di piante officinali e pigmenti naturali da mezzo secolo,  tutti certificati BDHI e/o Natrue (peccato quelli che ora sono solamente Natrue...) ,scegliendo materie prime di qualità , con tutta una ricerca sulle lavorazioni e un'attenzione alla trasparenza verso il consumatore.
Ecco gli swatches dei colori.
Da sx a destra: il color crema, il color rosa, il color marrone.

Sotto, foto con luce solare diretta:


Sotto, foto senza luce solare diretta.


Come potete vedere il crema e il rosa hanno un finish satin, il crema è anche un po' perlato con qualche brillantino ma del tutto discreto e quasi impercettibile, il marrone è decisamente opaco.
Dal momento che Dr Hauschka, proprio in occasione del 50° anniversario,  sta uscendo a marzo con un'intera nuova linea di makeup,  l'Antica Farmacia Argentina, ha saggiamente messo in sconto i prodotti delle precedenti edizioni limitate, per evitare giacenze, visto che è un makeup  con scadenza. 
Lo sconto è davvero sostanzioso: 30%. 
Quando sono andata io, qualche giorno fa, c'erano diversi prodotti della linea "welcom back" e anche della "come back" ...ecco, io ve l'ho detto ;-)

Nessun commento