Gli scrub di Biofficina Toscana a confronto

Quest'anno non sono potuta andare al Sana 2016 (mentre ero stata l'anno scorso al Sana 2015) e così quelli di Biofficina Toscana sono stati così carini- come sempre- da omaggiarmi del loro ultimo prodotto presentato in fiera: lo scrub corpo al melograno. Sono sempre molto contenta di poter provare i prodotti di quest'azienda, di cui troverete numerosi post nel blog (se cercate l'etichetta "biofficinatoscana" nell'elenco a tendina a dx in home page li troverete tutti) e credo quindi di averne una conoscenza piuttosto approfondita. Per questo, anziché scrivere solamente una recensione specifica su questo prodotto -visto che ne sono uscite già molte e alla fine diventano una sorta di "spam" al quale non ci si fa più caso- ho pensato di metterlo a confronto con l'altro scrub di Biofficina Toscana, sebbene destinato al viso, un po' come feci fra lo struccante bifasico e l'acqua micellare ai frutti rossi.


In foto in alto lo scrub corpo al melograno; in foto in basso, lo scrub viso ai frutti rossi




Ovviamente è un mio "volo pindarico", visto che sono due prodotti completamente diversi, ma spero comunque che questo post possa esservi utile a valutare quale dei due vi serva o vi ispiri di più (potete anche provarli entrambi, ovviamente!).

SCRUB CORPO AL MELOGRANO
Come scritto sul sito di Biofficina Toscana nella pagina dedicata a questo prodotto (che non sto, come sempre, a ricopiarvi, ma che potete leggere direttamente voi), lo scrub al melograno rappresenta "un'idea diversa di scrub", perché, alla classica azione esfoliante di qualsiasi scrub, abbina anche una funzione nutriente,  idratante e detergente (garantita dalla presenza di tensioattivi vegetali presenti in quantità misurata) . Si presenta quindi come un tipo di prodotto da poter usare anche su pelle delicata o secca e utilizzabile anche al posto del detergente ecobio, anche per lavaggi frequenti.
Mi è piaciuta molto questa idea del prodotto multifunzione e devo dire che non è solamente una promessa ma realtà: l'azione scrubbante è assolutamente delicata, i granuli  bio di melograno, sale marino, zucchero e bicarbonato sono davvero gentili sulla pelle.; la presenza di burri e oli lascia la pelle molto morbida, ma al tempo stesso è un prodotto che si risciacqua facilmente e non lascia alcun tipo di "untuosità".
Come ho spesso scritto, sono contraria a questa moda di "scrubbarsi come se non ci fosse un domani", quindi questo prodotto è perfettamente in linea con il mio concetto di un tipo di esfoliazione più dolce, rispettando il film idrolipidico della pelle.
Caratteristica di questo scrub non è solo la presenza dei granuli di melograno, ma anche di succo di melograno all'interno della formulazione che, quindi, ha anche componenti antiossidanti e rigeneranti. Questa idea mi aveva attirato moltissimo, però quando ho aperto la confezione sono rimasta delusa dal non avere un prodotto che mi ricordasse questo tipico frutto autunnale che amo molto. In primis, il colore tende più ad marroncino-kiwi più che al rosso (del resto è normale immaginare che non si possa mantenere la tonalità originale del frutto dopo una lavorazione a livello cosmetico...), ma soprattutto è  la profumazione che non mi è piaciuta e l'ho sentita un po' "artificiale", sebbene non lo sia e anzi è specificato"Profumazione: fresche e delicate note fruttate (da essenza certificabile Icea" (magari sbaglio, ma mi ricorda quella del siero antiossidante che avevo amato come prodotto ma non per la profumazione).
A parte questi due elementi che soggettivamente non ho apprezzato, è uno scrub che consiglio vivamente perché credo sia davvero unico e particolare fra quelli ecobio in commercio e la sua funzione è davvero particolare e mi è piaciuta molto.
La confezione costa circa €16 per 200ml, ma per come l'ho usato io, cioè un paio di volte a settimana su tutto il corpo (non ne serve una grande quantità), dura circa due mesi.

SCRUB VISO AI FRUTTI ROSSI
Venendo ad un confronto con lo scrub viso ai frutti rossi , sebbene concettualmente il confronto sia azzardato, devo dire che questo mi è piaciuto di più per quanto riguarda l'odore assolutamente divino di yogurt ai frutti di bosco, come ho avuto già modo di raccontare nella recensione specifica che avevo fatto tempo fa.
La confezione costa €14 circa per 100ml.
La consistenza ovviamente è quella di un prodotto completamente diverso dall'altro, sia perché destinato ad un uso differente (uno per il viso, l'altro per il corpo), sia perché non è un prodotto all in one, cioè che serve per detergere-idratare-esfoliare, ma resta un semplice scrub da usare sul viso e non certamente tutti i giorni come invece è possibile applicare lo scrub corpo al melograno.
Anche la consistenza dei granuli, infatti, è differente. Questi dello scrub ai frutti rossi si presentano più grandi e vagamente "gommosi" e distribuiti in modo non omogeneo all'interno del prodotto che ha l'aspetto di uno yogurt cremoso, mentre gli altri dello scrub al melograno sono sottilissimi e piccoli e praticamente perfettamente fusi con il resto del prodotto che si presenta più gelatinoso.
Anche se delicato sul viso, ho utilizzato questo scruba anche nella parte alta della schiena e sul petto, perché comunque se si applica maggiore forza, l'azione scrubbante può risultare più marcata che sulla faccia. Per quanto riguarda l'odore, invece, come avrete già capito, lo scrub ai frutti rossi l'ho amato follemente.

In conclusione, a mio gusto personale, come funzione, mi è piaciuto di più lo scrub al melograno perché è davvero unico nel suo genere, delicato, cremoso, efficace, ma non ho apprezzato l'odore.
Di scrub viso, invece, ce ne sono tanti in commercio, ma devo dire  che questo scrub viso ai frutti rossi è davvero godurioso e viene voglia di mangiarlo.

Ricordo che, come tutti i prodotti Biofficina Toscana, anche questi sono certificati Icea Ecobio e testati al nichel.

Provateli e fatemi sapere le vostre considerazioni.

6 commenti

  1. Non vedo l'ora di provare quello al melograno per il corpo :)

    RispondiElimina
  2. prodotto fantastico!
    Mi piace il tuo blog e ho iniziato a seguirti, se ti va passa da me!
    Buone Feste !!
    http://recensionismart.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marta, benvenuta! seguimi anche su instagram e facebook mi raccomando ;-)

      Elimina
  3. secondo te lo scrub al melograno potrebbe essere adatto anche ad un uso sul viso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lady V sinceramente non lo so, ma di solito se un prodotto scrub è per il corpo, sul viso rischia di essere troppo aggressivo. Comunque BT ha creato uno scrub apposta per il viso di cui ho parlato sul blog.

      Elimina