#03 CAPELLI RICCI_inverno 2014-'15

Devo ammettere che rispetto ai primi tempi del passaggio all'ecobio, nel corso degli anni consumo sempre meno prodotti. Quando dico che uno shampo ecobio è vero che costa mediamente di più di un altro non di questo tipo, ma che dura anche molto di più, non dico il falso.
Sono prodotti molto più concentrati, ne basta una piccola quantità ben diluita.
A dire il vero io per diluirli faccio così: bagno per bene i capelli sotto la doccia e poi uso una o due noci di sciampo emulsionandolo per bene con l'acqua di cui è inzuppata la chioma.
Io ho i capelli piuttosto lunghi e nonostante questo una confezione di sciampo mi dura circa i 6 mesi che solitamente è il PAO anche di scadenza delle confezioni. Solitamente preferisco sempre alternare un paio di tipi di sciampo, ma stavolta per fare economia non l'ho fatto anche perché a novembre dovevo finire lo shampoo estivo. Ecco quindi tutti i prodotti che ho usato in quest'inverno 2014-'15 e che, come vedete, devo ancora finire (manca circa  1/3 della confezione).



Devo fare una premessa, io non amo molto la marca Alkemilla, molte ragazze si trovano bene con i loro prodotti, ma non mi sono piaciute alcune loro strategie di marketing massiccio e mi sembra che investino più su quello che sulla qualità dei prodotti, tant'è che fanno il verso anche nel packating alle confezioni shampoo/balsamo di  Biofficina Toscana.
Sono comunque prodotti  con tutte le certificazioni del caso, compresa quella di essere nickel tested, e quindi, complice una promozione in autunno, ho voluto acquistarli per provarli.
Lì per lì non mi sono sembrati un granché, insomma prodotti buoni ma nulla di speciale o particolarmente entusiasmante, però devo dire che forse nell'insieme della routine capillifera di quest'inverno, il risultato della combo con tutti gli altri trattamenti che sto facendo sui capelli sta funzionando e mi soddisfa.

SHAMPOO  ARANCIO E LIMONE ALKEMILLA per capelli spenti e sfibrati. Mi ricorda molto lo shampoo Arancio e Girasole di LaSaponaria, un prodotto che ho amato e ricomprato spesso anche l'anno scorso, diciamo che come odore questo mi è piaciuto di più e come consistenza questo è più simile ad uno shampoo normale rispetto a quello de LaSaponaria che invece è molto più concentrato. Voto: 8

BALSAMO ARANCIO E LIMONE ALKEMILLA per capelli spenti e sfibrati. E' un buon balsamo, districa abbastanza bene, nulla di eccezionale, secondo me va usato in combinazione con lo shampoo della stessa linea per fare il suo effetto in sinergia. Ah una cosa....la confezione ha il difettuccio del vecchio packaging del Balsamo di Biofficina Toscana che ora viene fatto in tubo così è facile consumarlo fino alla fine, invece con questo si fatica un po' a farlo scendere. (nickel tested)  Voto: 7

MASCHERA CAPELLI OMIA all'olio di ARGAN. Le maschere della linea Omia costano poco e sono molto valide, io ho i capelli secchi quindi finora non mi sono mai orientata su quella all'Aloe, ma delle altre due posso dire solo che bene, visto che sono nutrienti e una confezione dura anche a lungo.
Devo ammettere che questa all'argan è buona ma che come odore non mi fa impazzire e non ha nulla a che vedere con l'effetto "wonderful" della sua cugina all'olio di macadamia. Sicuramente se dovessi ricomprarla, opterei per l'altro tipo. (nickel tested) Voto: 8

In questi mesi complice la pigrizia e il fatto che ho speso di più  in make-up, ho preferito evitare di acquistare oli che di solito avevo di più tipi e mescolavo in diverse composizioni, quindi il mio impacco pre-shampoo quest'inverno si è ridotto all'uso esclusivo una tantum dell' OLIO DI LATTE E LUNA "RIGENERA" alla MORA SELVATICA, un prodotto multifunzione di cui ho già parlato, che ha un profumo paradisiaco. Voto: 9

Per lo styling torna ancora una volta la SPUMA FRANK PROVOST, della serie "quando trovi un prodotto con cui ti trovi bene è difficile trovarne un altro". Non è una spuma ecobio, ma non ha comunque schifezze particolari. Ha solo un profumo un po' artificiale che ogni tanto mi dà fastidio perché oramai sono abituata solo ad aromi naturali (e inoltre l'elemento "parfum" in questo prodotto potrebbe essere allergizzante, quindi evito di metterlo sulla cuta). Tolti questi due "difetti" è l'unica spuma tra quelle prive di schifezze che mi definisca per bene il riccio per almeno un paio di giorni, l'effetto è unico! Vorrei scoprire un'alternativa, ma ancora non ho trovato nulla di così soddisfacente. Voto: 10

Quando poi, nei giorni successivi, magari si crea un po' di effetto crespo, allora uso un po' di GEL D'ALOE rigorosamente Bioearth, ne basta pochissimo ed è un altro di quei prodotti multifunzione molto utili. Secondo me questo gel d'aloe è il migliore e infatti non ne ho mai provati di altri tipi perché mi trovo bene con questo. In passato, ho provato anche l'altra versione di Bioearth quella color rosa che è meno puro (al 96% anziché al 99% come questo nella confezione blu) e che è comunque ottimo ma più liquidino, anche se ha il vantaggio di avere una confezione più grande; questo invece è più denso e corposo, è ottimo anche sulla pelle, ha una confezione più piccola dell'altro ma sembra piuttosto concentrato e quindi basta applicare pochissimo prodotto. Voto: 10

Le rare volte che sono andata dal parrucchiere,  di solito un paio di volte a stagione per sistemare il taglio, come al solito ho poi purificato i capelli nei giorni successivi con un lavaggio con Gasshoul al posto dello shampoo.
Per il resto questi sono stati  questi tutti i prodotti che ho usato: shampoo un paio di volte a settimana, alternando il balsamo con la maschera e una tantum ho fatto un impacco pre-shampoo (aggiungendo raramente yogurt, miele e gel d'aloe o un po' di henné o shikakai che dovevo finire, anche se le erbette preferisco usarle d'estate). Fine.

Dopo anni di ecobio, pur rimanendo i miei capelli tendenzialmente secchi e fini,  sono migliorati tantissimo e in questo periodo, con questa routine capillifera, sono stati molto belli e sani.
Devo quindi dire che se singolarmente alcuni di questi prodotti non mi hanno fatto impazzire, la combinazione fra di essi e questa routine si merita un bel 10!

1 commento

  1. ciao, mi piace molto questa tua routine... e vado subito a leggere il post su latte e luna ;)

    RispondiElimina