Rossetti NUDE a confronto

Non faccio spesso post di make-up perché non riuscendo a fare degne foto per far vedere bene i colori mi scoccio un po'. Non ho tantissimi trucchi perché quelli ecobio, o comunque con ingredienti interamente naturali, tendono a scadere presto, per cui mi dispiace poi doverli buttare.

Il rossetto è qualcosa che mi piace molto ma che non uso tutti i giorni, dipende dai periodi, ma tendenzialmente preferisco truccare gli occhi, anche perché tendo a "mangiarlo", quindi non mi dura tanto addosso, anche se mi piace.



Come si suol dire "si cade sempre nella stessa buca" e quindi, per quanto riguarda i colori, a parte qualcuno acquistato per ricreare dei make-up che mi erano particolarmente piaciuti, i rossetti "nude" sono uno degli oggetti in cui ricado più spesso e, infatti, come potete vedere, i quattro che ho sono molto molto simili.

Scusate la foto con fondo giallognolo (ho provato a usare un foglio di carta bianco ma l'effetto non è dei migliori) e i rossetti un po' "sciolti" dall'afa estiva per la quale il povero Panna Cotta si è pure disintegrato in punta :-)
Due di questi rossetti sono della Benecos, uno è di Neve cosmetics e uno, infine, è della UNE.
Prima di parlare della tonalità "NUDE" e il confronto fra i colori, vi parlo della tipologia e marca.

I Rossetti "Natural Lipstick" della Benecos sono carini perché sono facilmente reperibili (anche da Naturasi), costano poco(4-5€), sono certificati BDH e poi hanno una cosa molto simpatica: la data di scadenza anziché il PAO (cioè non c'è scritto, ad esempio, che la durata è di sei mesi dall'apertura, ma c'è la dicitura del mese e anno di scadenza: questo è perché in Germania stanno applicando questa nuova normativa. La stessa cosa la troverete sui prodotti Dr. Hauschka).
 Ecco qui l' inci http://forum.saicosatispalmi.org/viewtopic.php?t=12738 )L'unico difetto, dal mio punto di vista, è l'odore che sa di....ananas, tipo gomma da masticare alla frutta e a me non piace per niente.

I Rossetti "Dessert à levres" della Neve Cosmetics (qui c'è l'inci http://forum.saicosatispalmi.org/viewtopic.php?t=23066), hanno una buona formulazione, un packaging delizioso, non hanno però particolari certificazioni (vi ricordo che Neve Cosmetics non è una marca "ecobio", ma semplicemente un'azienda di trucchi minerali che poi ha anche altri tipi di prodotti). La cosa incantevole e superba che mi piace tanto tanto di questi rossetti è l'aroma, sa di confetto-vaniglia e mi ricorda dei vecchissimi rossetti di una prozia!

I Sheer Lips Balm di UNE non sono dei veri e propri rossetti, restano meno coprenti e più trasparenti, hanno questa confezione a stick retraibile. La UNE è una marca molto facilmente reperibile in Francia,  anche nei supermercati. In caso di necessità, lo presi perché mi serviva e ammetto che per un periodo l'ho usato praticamente quotidianamente, ma non mi è piaciuto l'odore e non l'ho trovato particolarmente idratante.

Ora veniamo alle tonalità, abbiate venia per la foto che non rende l'idea esatta dei colori, ma spero che un po' si capiscano le differenze, magari dallo "spiegone" che sto per farvi

Il mio preferito è il Benecos Pink honey che rimane veramente come un "nude" che non vira troppo né al rosato come il Peach e in più rimane molto  più lucido quasi glossato. Tra il Peach e il Pink Honey, preferisco quest'ultimo sia per una questione di colore e lucidità, sia perché - non so perché- ma l'aroma tipico dei rossetti Benecos nel Peach si sente tantissimo, mentre nel Pink Honey mi sembra meno accentuato.  Peach, in foto, sembra quasi color fragola, in realtà è molto più chiaro e tende più al rosato- freddo. Panna Cotta di Neve, invece, è al secondo posto perché è comunque un bel nude ma rimane più opaco di Pink Honey e tende più al rosato, cosa che non amo tantissimo e devo ammettere che resta meno sulle labbra rispetto al Benecos. I Neve però hanno un odore che è una coccola che amo! Lo 05 di UNE tende un po' al marroncino ed è meno scrivente degli altri, risulta decisamente più "trasparente", ma anche meno idratante: non è male ma non lo ricomprerei per scelta.

Quindi ecco la mia classifica personale fra i rossetti nude che ho:

1) PINK HONEY di Benecos
2) PANNA COTTA di Neve Cosmetics
3) PEACH di Neve Cosmetics
4) 05 di UNE



E ora corro a metterli in frigo o rischiano di decomporre con questo caldo! :-)

2 commenti

  1. che prodotti carini :) piacciono anche a me i rossetti Benecos :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A dire il vero di Benecos a me è piaciuto solo il pink honey...l'odore in generale non mi piace, però sono facilmente reperibili e hanno un buon rapporto qualità/prezzo

      Elimina