Biofficina Toscana: balsami e maschera a confronto

Io amo molto Biofficina Toscana, ne ho parlato varie volte anche nel blog, ma volendo e dovendo fare un po' di economia non mi ero più concessa i loro prodotti, anche perché, per quanto riguarda i capelli, sto adottando la politica di usare al massimo uno shampoo e un balsamo/maschera per volta fino a che non li ho finiti.
Qualche mese fa, in un periodo nero per i miei ricci, ho acquistato il BALSAMO VOLUMIZZANTE di Biofficina Toscana perché volevo provarlo. Cercavo un prodotto che nutrisse e districasse i capelli senza appesantirli, dando loro volume, visto che li ho molto fini. 


PREGI:
- è un prodotto idratante ma non nutriente
- ha un ottimo profumo fiorito, niente a che vedere con l'intenso odore balsamico che solitamente hanno i suoi fratellini ovvero il balsamo concentrato attivo e la maschera balsamica
-è un prodotto Biofficina e quindi questo per me è garanzia di qualità
DIFETTI
-speravo desse volume ai capelli nel senso di "corpo", invece avendo dei capelli fini gli dà una sorta di leggerezza facendoli fluttuare nell'aria, rendendoli vaporosi (del resto, a ben pensarci, il "volumizzante" del nome potrebbe avere anche questo significato...)
- credo sia più indicato a chi non si trova bene con la maschera e il balsamo della stessa marca, perché magari l trova prodotti che appesantiscono troppo i capelli

La cosa che più mi è piaciuta è  l'odore decisamente più gradevole rispetto al balsamo concentrato attivo e alla maschera balsamica.  Credevo potesse essere un prodotto adatto a me, invece mi ha delusa. Probabilmente va bene a chi ha dei capelli grossi o che non necessitino di particolare idratazione e che desidera che restino vaporosi.

Colgo l'occasione per metterlo a confronto con i suoi "fratellini".
Ho approfittato per riprovare un campione del balsamo concentrato attivo che è stato uno dei miei primi prodotti ecobio comprati e ricomprati e che da parecchio non riprovavo: ebbene,  si conferma una garanzia di nutrimento e districabilità per i miei capelli. 
Ottima anche la maschera balsamica che ho usato in passato volentieri. 
Il balsamo e la maschera li trovo due prodotti analoghi, sebbene la seconda sia più nutriente, mi trovo bene con entrambi. E' vero che un pochino appesantiscono i capelli, ma avendoli fini a me sembra che paradossalmente danno loro più corpo. 
L'unico neo è l'odore balsamico che non sempre tollero, ma questo è un fatto di gusti e soprattutto di periodi in cui si è più sensibili ad un odore piuttosto che ad un altro.
Visto che ci sono, riparlerò anche dello shampoo di Biofficina che trovo molto delicato e che ho usato in passato soprattutto dopo aver fatto impacchi con oli o erbe,  per lavare i capelli con delicatezza senza appesantirli. Avendo io i capelli secchi, però, non lo trovo efficace se usato da solo come unico shampoo della haircare, cioè va sempre usato alternato ad un altro tipo di shampoo più nutriente. 
Se però capita in confezione risparmio o nelle meravigliose minitaglie, è sempre un buon prodotto da acquistare.

1 commento

  1. la mia preferita rimane sempre la maschera balsamica, mi piace anche l'odore ;)

    RispondiElimina